Musei di Rimini

Logo stampa
slideshow
 
  •  
 
 
Sei in: Notizie

I luoghi di Federico, le lingue di Federico

 

Un videoracconto nei luoghi e nell'universo linguistico felliniano

A chiudere il 2020, l’anno del centenario della nascita di Federico Fellini, è un omaggio tutto riminese ai luoghi e alla lingua dell’infanzia del Maestro, attraverso un percorso guidato virtuale dal titolo “I luoghi di Federico, le lingue di Federico”.

Il racconto di Monia Magalotti si snoda attraverso la Rimini vissuta, sognata, ricordata, ricostruita e reinterpretata da Fellini nei suoi capolavori.

Incastonate nella narrazione rivivono, grazie alle voci di Francesca Airaudo, Mirco Gennari, Giorgia Penzo e Francesco Tonti, le suggestioni tratte dall'opera di Loris Pellegrini “Le lingue di Federico”.

Un viaggio su un duplice binario dunque, nei luoghi e nell'universo linguistico felliniano, tra lingua colta e dialetto popolare, tra modi di dire divenuti proverbiali e icone parlanti dei suoi film più noti.

Il video “I luoghi di Federico, le lingue di Federico”, a cura di Filippo Rossi con il contributo di Francesco Tonti, è promosso dai Musei Comunali di Rimini in collaborazione con Città Teatro ed è stato realizzato con il sostegno dell'Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, ai sensi della L.R.16/2014 “Salvaguardia e valorizzazione dei dialetti dell'Emilia-Romagna”.

 
particolare del murales di Agim Sulaj, Rimini Borgo di San Giuliano
Particolare del murales di Agim Sulaj, Rimini Borgo di San Giuliano