Musei di Rimini

Logo stampa
slideshow
 
  •  
 
 

Rimini. Il capodanno più lungo del mondo

Le iniziative al Museo della Città e Domus del Chirurgo

ORARI NEI GIORNI DELLE FESTIVITA’

  • Tutte le domeniche, 8 dicembre, 26 dicembre, 29 dicembre, 5 e 6 gennaio orario continuato10-19
  • Lunedì 24 dicembre ore 9,30-13 e 16-19
  • Lunedì 31 dicembre 10-19 e apertura straordinaria per salutare il nuovo anno dalle ore 21,00 fino alle ore 02 del 1 gennaio 2019
  • 25 dicembre e 1° gennaio 15-19
  • Tutti gli altri giorni 9,30-13 e 16-19
  • Chiuso 3, 10, 17 dicembre


Al museo aspettando il 2019
E’  l’invito rivolto a piccoli e grandi per salutare in festa il passaggio dal vecchio al nuovo anno.
 
Silvestro's little art gallery
Lunedì 31 dicembre 2018 ore 21.30
La pinacoteca apre le porte ai piccoli e piccolissimi artisti.
Ispirati dalle opere conservate al Museo tutti i bimbi dai 3 anni sono invitati alla Residenza Artistica di San Silvestro. Vieni a creare la tua opera originale ed esponila in un vero museo. Le cornici le mettiamo noi.
A cura di Manuela Veronesi e Angela Marcatelli
Durata 1 h - Per bambini da 3 a 6 anni

Notte dei desideri
Lunedì 31 dicembre 2018 ore 22.00
Un mago potente e malvagio ha predisposto di annullare tutti i desideri per il nuovo anno.
Un gruppo di spie benevole ha però preparato una pozione per annullare il maleficio ma il mago, avendolo scoperto, ha disperso tutti gli ingredienti in un luogo in cui crede nessun bambino si recherà mai, al Museo.
Aiutiamo  trovare di nuovo tutti gli ingredienti e salvare i desideri.
A cura di Romina Pozzi e Francesca Tentoni
Durata 1 h e 30 min. - per bambini da 7 anni

 
ArtTrio

Alle ore 22.00 la Sala del Giudizio si anima con la musica:

ArtTrio
Aldo Capicchioni - violino
Michela Zanotti - viola
Anselmo Pelliccioni - violoncello

L'ArtTrio di recente formazione è composto da musicisti con esperienza pluridecennale che nell'arco della loro carriera si sono esibiti nei più importanti teatri e festival nazionali ed internazionali.
L'esnsamble composto da VIOLINO VIOLA e VIOLONCELLO rispetto al più “classico” quartetto d'archi ha dato vita a creazioni ed adattamenti musicali inediti ed originali avvalendosi della collaborazione di compositori e arrangiatori professionisti, interpretando senza limiti di genere ogni stile musicale, da BACH al ROCH, dando la possibilità all' ArtTrio di coinvolgere il gusto e le aspettative di ogni attento ascoltatore.

A conclusione un brindisi al Nuovo Anno

 
daniele bartoli

Anche il sito della Domus del Chirurgo, in piazza Ferrari, partecipa alla festa ospitando
Musiche alla Domus 

dalle 22.00 a notte fonda

Daniele Bartoli Trio
Daniele Bartoli – chitarra
Francesco Sciara – chitarra
Francesca Alinovi – contrabbasso

Il trio di Daniele Bartoli presenta un repertorio di classici della tradizione americana della Swing era, del periodo attorno agli anni ’30, mischiati a brani originali del geniale chitarrista francese Django Reinhardt e della scuola manouche. Il trio è formato esclusivamente da strumenti a corda e vede Daniele Bartoli (chitarra solista e ritmica), Francesco Sciara (chitarra ritmica e solista) e Francesca Alinovi (contrabbasso).

Suoneranno brani standard come All of me, Night & Day, It Don’t Mean a Thing, Stompin’ at the Savoy, Minor Swing etc., del repertorio di maestri come Duke Ellington e Benny Goodman

 
giuseppe righini

E dalla mezzanotte

Houdini Righini ‘Canzoni appese tra futuro e preistoria’
Houdini Righini e Massimo Marches in un set per voci, chitarre ed elettronica.
Canzoni eterne e argentate, antichissime e appena nate, rubate dai dischi di David Bowie, Brian Eno, Nick Cave, Lou Reed, Iggy Pop, T- Rex, Roxy Music, The Cure, Depeche Mode, The Beatles, Kurt Weill e molti altri.

Tutti lì, tra le stanze del chirurgo, nelle prime ore del primo giorno del nuovo anno.


Info

Per le attività rivolte a bambini e ragazzi è richiesta la prenotazione fino a un massimo di 25 partecipanti (tel. 0541 704415 / 0541 793851)
La partecipazione a tutte le iniziative in programma nella serata del 31 dicembre è libera e gratuita, fino a esaurimento posti.
Dalle ore 21.00 del 31 gennaio alla chiusura il Museo della Città e la Domus del Chirurgo sono aperti con ingresso libero.
Ingresso gratuito al Museo della Città e alla Domus del Chirurgo anche il 6 gennaio.

 

LE MOSTRE

Oltre gli Sguardi
Istantanee etnografiche dai depositi del Museo degli Sguardi di Rimini
11 ottobre – 6 gennaio 2019

Un'esposizione di materiali dai depositi per sensibilizzare sulla ricchezza e sulla varietà delle raccolte che si devono ad appassionati viaggiatori. Nella mostra, allestita al Museo della Città, vengono portati alla ribalta dall’oblio oggetti di pregio, evocativi di orizzonti lontani che, con il loro linguaggio simbolico, favoriscono l’incontro e il dialogo fra le culture.
L’allestimento contempla tre sezioni, ognuna dedicata a un collezionista: Dinz Rialto, le cui raccolte hanno fondato nel 1972 il Museo etnografico a lui intitolato, Ugo Canepa e i Frati Minori di Covignano che ne hanno successivamente arricchito il patrimonio.
Il pubblico può ammirare un patrimonio di manufatti provenienti da Africa, Oceania, America Precolombiana, Cina e Giappone, raccolti, prevalentemente, nella seconda metà del secolo scorso.
La mostra è promossa e curata da:
Comune di Rimini, Assessorato alle Arti, Musei comunali
Italia Nostra Rimini:
Sonia Migani (antropologa museale)
Sonia Fabbrocino (presidente Italia Nostra Rimini e operatrice museale)
con la collaborazione di Guido Bartolucci (docente di storia moderna)

Inquieta e vivida persistenza
Michele Munno
15 dicembre 2018 - 20 gennaio 2019

Artista pugliese, Michele Munno si è trasferito in Lombardia nell’adolescenza e ha dipinto e disegnato da sempre, privilegiando l’analisi della natura e del suo sviluppo organico. Molte sono state le fasi tematiche, vere e proprie ossessioni formali che ritornano ciclicamente nel suo immaginario pittorico: le foglie,le nature morte, le figure ponte, gli amici, i bamboli, gli uccellini, la casa. Per questa esposizione museale
sceglie di rileggere la sua produzione in riferimento ad alcune opere delle collezioni, creando un
dialogo tra presente e passato.
Promossa dal Comune di Rimini Assessorato alla cultura, la mostra è a cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei.

Info 0541 793851
Ingresso gratuito

Teatro Galli - visite guidate
Oltre al calendario di visite al costo simbolico di 2 euro (già sold-out) nella serata di San Silvestro il Teatro propone un “fuori programma” straordinario di visite guidate non stop dalle ore 17 alle ore 2 del 1° gennaio, con inizio ogni 30 min.
La partecipazione è libera e gratuita, fino al raggiungimento del numero max di 30 persone a gruppo.