Museo diffuso marineria riminese

Il Museo Diffuso della Marineria – Lungofiume degli Artisti e dei Capanni da Pesca – è uno spazio aperto, che nasce dal bisogno di rappresentare la tradizione marinara riminese lungo un unico filo conduttore, un itinerario per la città che mette fra loro in relazione i luoghi simbolo del mare. Il Museo Diffuso della Marineria si dedica alla comunicazione del mare sul territorio e racconta le tematiche legate alla pesca, alla marineria e alla vita del mare, la storia di un patrimonio che da secoli caratterizza l’identità e l’economia del territorio e delle comunità riminesi.

Si tratta di un “museo senza barriere” il cui racconto espositivo inizia dalle sponde del fiume Marecchia, dove su plance appositamente illustrate con immagini e testi ha inizio la descrizione della marineria di Rimini.

Perché Museo Diffuso? Perché vuole racchiudere e dar voce ai diversi luoghi caratteristici disseminati per la città di Rimini, come la Vecchia Pescheria, il Mercato Ittico, Il Mercato Coperto, Borgo San Giuliano, il Museo della Città, il Museo E’Scaion e tanti altri luoghi storici.

Visualizza a schermo intero

Multimedia

 

Loghi progetto