BRUCE SPRINGSTEEN: BORN TO RUN AROUND THE WORLD

BRUCE SPRINGSTEEN

BORN TO RUN AROUND THE WORLD

fotografie di Maurizio Cavallari

RIMINI Museo della Città/ Ala Nuova secondo piano

15 – 26 settembre 2022

Si aprirà giovedì 15 settembre al Museo della Città di Rimini Ala Nuova, con inaugurazione alle ore 17.30, la mostra fotografica di Maurizio Cavallari dedicata a un mito del rock, Bruce Springsteen in occasione della 23 ^ edizione del Festival Glory Days Rimini.

La mostra fotografica propone una carrellata imperdibile di immagini scattate da Cavallari nel 1981 durante il concerto Born to run around the world tenutosi a Lione durante uno dei più celebri tour europei di Springsteen.

Una scommessa. Provare a fermare in una immagine un’emozione e non solo. Fermare e fissare uno dei performer live più scatenati della storia della musica rock: Bruce Springsteen.

Era l’aprile 1981 quando un giovane Maurizio Cavallari partì con altri fans con un pullman da Ferrara con destinazione Lione Francia, per vedere per la prima volta dal vivo Bruce Springsteen & the E Street Band nel tour di The river.

Era forse impossibile immaginare che quel concerto avrebbe cambiato la vita a quel giovane fotografo. Essere travolto da quasi 4 ore di rock and roll sudato, con l’anima innalzata, il cuore gonfio di emozioni, le gambe e la voce stanche, sapendo che niente sarebbe stato più come prima.

Nella mostra fotografica “Bruce Springsteen: born to run around the world” si ripercorre quella giornata di Aprile 1981 partendo da alcuni dettagli del viaggio fino ad arrivare alle esplosive immagini del concerto.

Il tutto corredato da altre fotografie che Maurizio Cavallari ha scattato in più di 40 anni di concerti di Bruce Springsteen in tutto il mondo. C’è una sottile emozione che pervade quelle immagini, quelle della consapevolezza che solo la musica, a volte, riesce a dare, quella consapevolezza che ti fa uscire da un concerto felice, ottimista e sentendoti una persona migliore.

C’è una citazione che ritorna spesso negli ambiti musicali:

Ci sono due categorie al mondo: quelli che amano Bruce Springsteen e quelli che non l’hanno mai visto in concerto”. Questa mostra fotografica è testimone di come tutto questo sia una sacrosanta verità, scandita dal ritmo della musica ed accompagnata dalle immagini, in gran parte inedite, di un viaggio indimenticabile.

www.glorydaysinrimini.net

info: www.museicomunalirimini.it

ingresso libero

orari: da martedì a venerdì ore 9.30-13 e 16-19