Musei di Rimini

Logo stampa
slideshow
 
  •  
 
 
Sei in: Eventi

LIUBA, Performance Objects, Editrice Quinlan

 

FRONTESPIZIO4. Piccola rassegna di libri nuovi. Rimini, Museo della Città “Luigi Tonini”, venerdì 23 marzo 2018, ore 17.30


Data: 23-03-2018

LIUBA

Dialogano con LIUBA:

Massimo Pulini - Assessore alle Arti del Comune di Rimini
Roberto Maggiori - Direttore delle Edizioni Quinlan
Cristina Principale - storica dell’arte e curatrice

Il volume LIUBA Performance Objects - edito da Quinlan - si costituisce di una ventina di ritratti di oggetti utilizzati dall'artista LIUBA per compiere alcune delle sue performance.

Molto distanti dall'essere banali frammenti della vita di tutti i giorni, le fotografie ci mostrano questi oggetti nella loro concretezza, attraverso specificità formali e cromatiche.

Nel guardarli, la loro funzione d'uso passa in secondo piano, rispetto alle memorie che evocano e contengono.

Sono oggetti curiosi, e talvolta insoliti, accostati fra loro in una maniera apparentemente arbitraria in una successione che solletica la nostra curiosità fino alle ultime pagine del libro, con le quali ci viene rivelata la loro collocazione all'interno delle singole performance.

Un'introduzione di LIUBA e un testo del curatore e critico Luca Panaro accompagnano le immagini.

LIUBA è una performance artist e video artist che lavora con performance, video, fotografia e progetti site-specific interattivi e partecipativi.
Il suo lavoro si occupa di tematiche sociali, geografie antropologiche, questioni filosofiche, comportamento umano, interattività e casualità.
La sua ricerca si basa sull’analisi della società contemporanea, indagando le contraddizioni e i problemi sociali della vita quotidiana, non senza una dose di ironia.
Le interessa e le piace lavorare con azioni performative site-specific che irrompono provocatoriamente nella vita quotidiana, e col video come opera che assembla la performance, le reazioni delle persone e le identità dei luoghi coinvolti.
Negli ultimi anni sta lavorando sempre più con performance partecipative dove il pubblico è coinvolto direttamente nell’azione.
Ha presentato il suo lavoro in musei, rassegne e gallerie in ambito nazionale e internazionale, fra i quali Artissima, (Torino) PAC, Padiglione d’Arte Contemporanea (Milano), Art Basel (Basilea), The Armory Show (New York), Scope London (Londra), Séquence, (Quebec Canada), Kreuzberg Pavillon (Berlino) Grace Exhibition Space (Brooklyn New York), Museo di S. Agostino (Genova), Native Museum of Mashteuiatsh (Canada), Image Movement (Berlino). Vive e lavora tra Berlino Milano e Rimini.

Vai al sito liuba.net

Evento facebook